Questo sito utilizza cookie necessari al funzionamento. Cliccando OK o proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.
Per saperne di più consulta la Privacy Policy.

About Lo-Fi Comics

Lo-Fi Comics nasce nel 2005 come progetto solista. Lo scopo era disegnare per intrattenere il tempo, ammazzare la classica noia che ogni giorno si presenta e non dice neanche "salve".
Vengono quindi prodotte un po' di strisce, 3-4 vignette con un umorismo dubbio e un tratto altrettanto discutibile che saranno raccolte in 2 fanzine per un totale di neanche 50 pagine.

Da li a poco subentra Il Brucio, personaggio dubbio e disegnato male. E fu così che Lo-Fi Comics iniziò a fare fanzine. Ah no, quello lo faceva anche prima.... iniziò a fare.
Ad oggi, sono uscite 15 fanzine, un vangelo per nulla apocrifo e una storia conosciuta (o sconosciuta) come "La mano di dio", ed una serie in 4 volumi dal nome di SBIRRANZA, un fumetto pornografico chiamato CARNE ed una raccolta di tutto questo in un unico volume. Ci sono state negli anni anche alcune collaborazioni e, solo per citarne alcune, possiamo nominare Robo e i suoi scenari techno-psycho-nucleari, oppure Renzo, a.k.a. Il Benzo, che solo il nome é una garanzia.
Anche il brucio ha dato il suo contributo con "Viaggi nel tempo", fumetto non a tema fantascentifico, ed altre produzioni vicine alla stampa.
Lo so 15 fanzine in 10 anni sono poche, ma a me mica mi pagano per fare 'sta roba. Non ho neanche studiato per fare questo e non ho così tanto tempo libero per potere impugnare una matita, una penna, una gomma e mettermi lì a sputare sui fogli. La fantasia é finita da anni, e questo il mondo lo sa bene.
Perché lo facciamo? Mah, perché ci piace. Perché disegnare é divertente. Perché qualcosa bisogna fare per non finire catturati dalla noia, tanto, catturati dalla noia ci siamo gia finiti.


Per concludere aggiungo il primo "manifesto" di Lo-Fi Comics, creato non ricordo neanche io per quale scopo ed occasione.

Fabio Monster, 16/07/2011